error_outline PARTECIPA IN SICUREZZA: Indossa la mascherina • Rispetta la distanza di sicurezza • Lava spesso le mani • Sii puntuale ;)

+

M.E.M.O.RI. a Málaga


Il progetto M.E.M.O.RI. farà tappa nella capitale culturale della costa del Sol in Andalusia, il 20 e 21 novembre al Centre Pompidou Málaga, in occasione delle giornate “Pidamos lo imposible” con visite guidate e laboratori dalle 09:30 alle 20:00 e con un incontro-laboratorio del 21 novembre alle 18:00; sempre nelle stesse giornate, sarà possibile visitare, in modalità remota e nell’apposita teca al Centre Pompidou, l’allestimento del Museo Spontaneo realizzato da Pilar Bandres nella sua abitazione privata.

Nei giorni successivi, il progetto proseguirà alla prestigiosa Escuela de Arte San Telmo con l’inaugurazione del 22 novembre alle 12:30 e con le visite e i laboratori in programma dal 23 novembre al 5 dicembre, dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 21:00.

L'obiettivo della tappa spagnola di M.E.M.O.RI. è quello di allestire un Museo Temporaneo Diffuso che metta in connessione, attraverso le pratiche museali, lo spazio istituzionale, quello scolastico e quello domestico. Visitando le installazioni al Centre Pompidou, la sezione del Museo Spontaneo a casa dell’artista Bandres e le installazioni all’Accademia di San Telmo, potranno attivarsi dinamiche di scambio e reciprocità tra studenti, insegnanti, artisti, visitatori e mediatori. A fare da sintesi fra i tre spazi/situazioni sarà Cyro Garcia Rodriguez, che curerà i laboratori per la coprogettazione del gioco d’arte contemporanea “Memorabilia” con gli studenti dell’Accademia. L’allestimento del Museo M.E.M.O.RI. a Málaga diverrà il setting di esperienze ludiche per ragazzi e per famiglie ed ulteriore location dei play test propedeutici al lancio del gioco Memorabilia, a partire da gennaio 2020, nei musei e negli spazi culturali italiani ed esteri.

M.E.M.O.RI. è un progetto artistico interculturale, frutto di una ricerca in area euro-mediterranea volta ad aprire un museo partendo da oggetti comuni. Il Museo Euro Mediterraneo dell'Oggetto RI-fiutato è itinerante ed espone frammenti, tracce, piccoli oggetti raccolti nel corso di un viaggio compiuto dagli operatori della cooperativa il Salone dei Rifiutati in 5 città mediterranee (Genova, Marsiglia, Malaga, Tunisi e Tétouan) e in 5 lucane (Bernalda, Venosa, Matera, Muro Lucano, Potenza).

Info aggiuntive

ARTISTI

Fabio Fornasari (direzione scientifica), Italia

Maria Rosa Sossai (curatrice), Italia

Pilar Bandres e Cyro Garcia, Spagna

Francesca Biasetton, Italia

Hassan Echair, Marocco

organizzato da

Fondazione Matera Basilicata 2019

Profilo


Co-organizzatori

La luna al guinzaglio

Museo Euro Mediterraneo dell'Oggetto RI-fiutato a Málaga

arte contemporanea education

Quando

da Mer 20 Novembre 2019

Gio 05 Dicembre 2019

Orario consigliato di arrivo:

Dove

Centre Pompidou Málaga

Pasaje Doctor Carrillo Casaux, s/n Málaga (MáLAGA)

Mappa

Costo e Target

Gratuito

Adatto a tutti

ARTISTI

Fabio Fornasari (direzione scientifica), Italia

Maria Rosa Sossai (curatrice), Italia

Pilar Bandres e Cyro Garcia, Spagna

Francesca Biasetton, Italia

Hassan Echair, Marocco

SOSTENUTO / PATROCINATO

Evento sostenuto da Matera 2019

Evento patrocinato da Matera 2019

Programma ufficiale di Matera 2019

organizzato da

Fondazione Matera Basilicata 2019

Profilo


Co-organizzatori

La luna al guinzaglio

+

Preferenze Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.
Necessario
PHPSESSID, matevsCookie, darkCookie, cc
Statistica
_ga, _gid
Marketing
datr, fr, sb, wd
Questa pagina fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie e come revocarne l’autorizzazione cliccare sul seguente link Maggiori Informazioni
Preferenze Accetta